La Diaconia

La diaconia nella comunità ecclesiale rappresenta la presenza ed il collegamento con il Vescovo e con tutta la Chiesa universale. Infatti è composta dai fedeli che hanno ricevuto un mandato formale dal Vescovo per il servizio (diaconia) della comunità, con l’assegnazione di un compito specifico: il parroco, i presbiteri, i vicari, ed altri fedeli che hanno avuto un mandato dal Vescovo  I componenti della Diaconia hanno incarichi specifici, ma sono corresponsabili dell’intera Comunità Pastorale.

La Diaconia opera all’ interno delle linee elaborate e decise da parte del Consiglio Pastorale e assicura la conduzione pastorale “quotidiana” e continuativa della Comunità Pastorale, sempre con la responsabilità ultima del sacerdote responsabile.  

La Diaconia è parte del Consiglio Pastorale: tra i due organismi non c’è concorrenza né sovrapposizione di compiti.

I 4 laici che svolgono il servizio di diaconia sono:  Fabio Griffanti, Massimiliano Facchini, Gisella Trinchera e Antonella Trevisol